Passaggio a livello rotto, treni per Milano in ritardo

Iil 7.46 è partito con 43 minuti di ritardo, l'8.51 ne ha accumulati altri 41 e il 9.16 è annunciato con 33 minuti. Sono segnalate regolarmente le successive corse delle 9.21 e delle 10.21

Un passaggio a livello rotto e i treni per Milano sono nuovamente in ritardo. Dopo la tregua di mercoledì 19 dicembre, quando la circolazione dei treni di Trenord sembrava essere tornata alla normalità dopo una settimana di delirio disorganizzato, ecco che per i pendolari di casa nostra sono tornati i vecchi incubi. Questa mattina (giovedì 20 dicembre) i convogli hanno accomulato ritardi tra i 30 e i 40 minuti: il 7.46 è partito con 43 minuti di ritardo, l’8.51 ne ha accumulati altri 41 e il 9.16 è annunciato con 33 minuti.
La corsa delle 9.21 ha accumulato 8 minuti di ritardo mentre è segnalata regolarmente quella delle 10.21.

Alle 10.14 Trenord ha comunicato che i ritardi sono conseguenza di un guasto al passaggio a livello alla stazione di Morosolo.

Un lettore ci segnala che il treno Malpensa Express diretto a Milano Cadorna delle 8 e 34 non è ripartito da Busto Arsizio causa problemi di trazione. Tutti i passeggeri sono dovuti salire su regionale e molti sono rimasti in piedi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.