PdCI: “Caro Corrado a noi non basta il profumo di sinistra”

Cosimo Cerardi ed Elis Ferracini annunciano il loro sostegno al professor Di Stefano per le primarie regionali del centrosinistra e punzecchiano Antonio Corrado

 Riceviamo e pubblichiamo

Apprendiamo mezzo stampa online da Varesenews del 12 novembre  una nuova esternazione del redivivo Antonello Corrado. E’ positivo che il Sig. Corrado si accorga che a Sinistra ci sono persone serie e preparate, alle quali potrà dare tranquillamente il suo voto.
Non si tratta però di "spulciare" (citando sua lettera) tra le persone, per scegliere. Il prof. Di
Stefano, oltre alle doti che molti gli riconoscono, ha una coerenza di posizione che lo caratterizza nel tempo. Per questo non può essere confuso con chi, pur di farsi "spulciare", si dibatte indifferentemente tra una posizione e il suo opposto. Fatta questa doverosa precisazione annunciamo, cosa più importante, che diverse realtà, oltre alla Federazione della Sinistra, e singoli cittadini si stanno attivando a sostegno del prof Di Stefano alle primarie regionali per il centro-sinistra.

Così anche a Busto. Questo è un appello a uomini e donne a cui non basta "il profumo di sinistra", ma, citando Finardi, "l’amore non è nel cuore, ma riconoscersi dall’odore", questione ben più profonda e radicata. Cogliamo l’occasione per informare ed invitare all’incontro organizzato dal Comitato Provinciale "Per un’altra Lombardia" con Andrea Di Stefano il giorno 9 dicembre ore 9,30 ,c/o sala Montanari, Via dei Bersaglieri 1 in Varese

Cosimo Cerardi  PdcI- Federazone della sinistra di BustoA.
Elis Ferraccini -Burattinaio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.