Pietro Pirelli incontra Giancarlo Sangregorio

Allo Spazio Lavit in scena uno spettacolo unico nato dall’incontro artistico tra il musicista e lo scultore

Sabato 15 Dicembre alle ore 18.00 presso lo Spazio Lavit di  via Uberti 42 a Varese in occasione del finissage della bella mostra di Giancarlo Sangregorio : UNO SPAZIO PER LA FIGURA si terrà l’evento: Pietro Pirelli incontra lo scultore Giancarlo Sangregorio.

Proiezione  del video di Jacopo Manghi sul  concerto tenutosi a Palazzo Viano Visconti, sede del Comune di Somma Lombardo, il 22 settembre 2012, nell’ambito della rassegna Castelli del Ducato.

Per il finissage della mostra saranno presenti lo scultore, il musicista e alcuni di coloro che hanno contribuito alla realizzazione di quello straordinario evento, frutto di un incontro tra la maestria di un grande scultore e la capacità di un musicista di esplorare l’universo sonoro della pietra ollare, una materia apparentemente incapace di vibrare. Sangregorio e Pirelli si sono artisticamente incontrati e hanno realizzato delle sculture in grado di produrre una grande varietà di suoni. Pirelli e Martegani hanno invaso lo studio dello scultore, per le prove e gli esperimenti. Ne è nato uno spettacolo unico, che ha coinvolto Pirelli come esecutore,  l’attore Alessandro Zanoletti e Luca Martegani, che da anni  collabora con Pirelli come tecnico del suono, ma anche come performer. La scena era del Maestro Sangregorio, una sorta di unica struttura scultorea di legno e pietra, in grado di essere abitata dall’azione musicale. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.