Ragazzino aggredito da una baby gang

Un quattordicenne è stato derubato da quattro minorenni che gli hanno portato via un cappello e un cellulare. I bulli fermati e denunciati dai carabinieri

Aggredito da quattro bulli che gli hanno portato via cappello di marca e cellulare. È accaduto ieri, venerdì 21 dicembre, alla stazione FFSS di Busto Arsizio dove la giovane vittima è stata circondata da 4 ragazzi, tutti minorenni, che prima gli hanno intimato di consegnare i due oggetti e poi, visto il rifiuto, lo hanno aggredito e se ne sono impossessati. La pronta reazione dei militari dell’Aliquota Radiomobile del NOR di Busto Arsizio, impegnati in un   servizio straordinario di controllo del territorio, ha permesso di bloccare e denunciare i ladruncoli. Si tratta di quattro ragazzi,  due di origine italiana e due stranieri, di cui due con precedenti per reati contro il patrimonio, che sono stati denunciati a piede libero per rapina impropria ai danni di un coetaneo.

Per bloccare il gruppetto è stato necessario anche l’intervento una volante del Commissariato di P.S. di Busto Arsizio e di una pattuglia della Polizia Locale.
Una volta portati in caserma, i quattro minori, hanno negato ogni addebito, anche davanti alla presenza della refurtiva nascosta nello zaino di uno di loro.  Grazie al riconoscimento della vittima, si è potuti arrivare alla denuncia. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.