Regali alla pediatria targati “Harley Davidson”

Tradizionale visita dei centauri dell'Harley Chapter Davidson di varese ai piccoli ricoverati del Del Ponte

 Il classico, vero, unico Babbo Natale arriva la notte di Natale con la slitta e le renne. In un battibaleno riesce ad accontentare milioni di bambini al mondo. Però, in attesa del suo arrivo, i suoi aiutanti portano doni ai bambini, anticipando il Santo Natale. Non tutti viaggiano in slitta. Alcuni sono più moderni. Come quelli che sono giunti  in piazza Biroldi, a bordo di luccicanti Harley Davidson.

Da anni, ormai, i centauri della Harley Chapter Davidson di Varese, fanno visita ai piccoli ricoverati del Ponte del Sorriso,  in occasione delle festività. Portano doni e simpatia, ma non solo. Anche un bell’assegno a sostegno del nuovo ospedale materno infantile. Donazione che va ad aggiungersi a quelle degli anni precedenti, per raggiungere la cifra necessaria a comprare arredi e attrezzature di una camera di degenza. Anche il gruppo di appassionati delle mitiche moto, ha, infatti, aderito a “Adotta una stanza”, che sarà, naturalmente firmata “Harley Davidson”, le due ruote così ambite, che neanche le volontarie hanno resistito alla proposta di un giro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.