Rimproverato alla mensa dei poveri aggredisce una volontaria

Un cittadino ivoriano di 26 anni, con numerosi precedenti, è stato denunciato per percosse, resistenza a pubblico ufficiale

Un cittadino ivoriano di 26 anni, con numerosi precedenti, è stato denunciato per percosse, resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane che ieri si trovava alla mensa dei poveri di piazza Padre Mora, gestita dai Frati Minori del convento del Sacro Cuore, ha cercato di strozzare una volontaria che l’aveva rimproverato per un gesto di maleducazione compiuto dopo aver ricevuto il suo pasto. Secondo la ricostruzione dei fatti il ragazzo aveva gettato in terra della carta rifiutandosi poi di raccoglierla. Ripreso, ha reagito duramente mettendo le mani intorno al collo della donna e le ha strette fino a farle mancare il fiato. Subito dopo è scappato ma una pattuglia della polizia l’ha rapidamente rintracciato nelle vicinanze del convento. La donna non ha riportato conseguenze, a parte lo spavento ed un forte stato di agitazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.