Scappa da casa con intenzioni suicide, ritrovato a Busto

Il 25enne è stato ritrovato dagli uomini del commissariato di Busto ad una fermata dell'autobus: voleva farla finita perchè non riesce a trovare lavoro

Ieri mattina, giovedì, la Volante del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio ha rintracciato un giovane che si era allontanato dall’abitazione familiare manifestando intenzioni suicide.  L’allarme era stato diffuso dalla Questura di Milano, alla quale i genitori del ragazzo si erano rivolti denunciando preoccupati l’allontanamento del figlio venticinquenne che viveva con loro e che, senza fornire indicazioni sul luogo in cui era diretto, aveva fatto perdere le proprie tracce lasciandosi alle spalle messaggi nei quali manifestava la volontà di farla finita. 

La delicatezza del caso e la necessità di arrivare velocemente alla sua soluzione, prima che l’insano gesto potesse concretizzarsi, hanno indotto il Commissariato di Busto e la Questura di Milano ad attivare subito e in sinergia tra loro le ricerche del giovane, la cui presenza a Busto Arsizio era documentata dalle celle agganciate dal suo telefono cellulare, monitorate dai poliziotti milanesi e subito verificate sul campo dai colleghi bustocchi.

Poco dopo la ricerca ha dato i suoi frutti poichè una Volante del Commissariato ha individuato, in attesa ad una fermata dell’autobus di via Cassano, un giovane corrispondente per aspetto e abbigliamento a quello scomparso.  Interpellato, il ragazzo ha confermato la sua identità ed è stato accompagnato in Commissariato, dove i genitori lo hanno raggiunto.  Il motivo del gesto, ha spiegato il venticinquenne, è da ricondurre alla mancanza di lavoro ed alla conseguente frustrazione che la condizione di disoccupato gli procura nei confronti dei genitori.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.