Seconda rata Imu, le aliquote restano invariate

Il secondo versamento va effettuato entro il 17 dicembre. Ecco come fare e a chi rivolgersi

In vista del versamento della rata a saldo dell’ IMU che va effettuato entro il 17 dicembre, l’amministrazione di Busto Arsizio ricorda che le aliquote approvate con delibera di Consiglio Comunale n. 76 del 20.06.2012 sono le seguenti:

ABITAZIONE PRINCIPALE E SUE PERTINENZE
(Pertinenze: C/6-box o posto auto, C/2-cantine o locali ad uso sgombero, C/7- tettoie chiuse o aperte – uno per categoria): 0,4%

DETRAZIONE PER ABITAZIONE PRINCIPALE € 200,00

ULTERIORE DETRAZIONE
per ogni figlio di età non superiore ai 26 anni (fino ad un massimo di € 400,00 – 8 figli) € 50,00

FABBRICATI DIVERSI DALL’ABITAZIONE PRINCIPALE, TERRENI ED AREE FABBRICABILI 0,76%

FABBRICATI RURALI AD USO STRUMENTALE
0,1%

IMMOBILI CAT. D/5 1,06%

Si ricorda inoltre che sul sito istituzionale nell’area servizi online-“IMUWEB” (www.comune.bustoarsizio.va.it/imuweb), è pubblicata un’apposita sezione dedicata alle istruzioni relative all’IMU, nonché un programma applicativo per il calcolo e la stampa del relativo modello F24.

Per ulteriori informazioni: Ufficio Tributi – Via F.lli d’Italia 12 – Orario apertura al pubblico da lunedì a venerdì: dalle ore 9.00 alle 12.45 – il mercoledì anche dalle 14.30 alle 16.30.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.