Sei grammi di “erba” in casa, denunciato per spaccio

Deferimento per un giovane residente in città e trovato con diversi grammi di sostanza in auto. A far propendere i carabinieri per lo spaccio la presenza di bilancini e bustine in casa

 I militari dell’Aliquota Radiomobile del NOR di Busto Arsizio, la scorsa notte, durante un’attività di controllo della circolazione stradale, individuavano un ventenne, italiano, incensurato, con diversi grammi di marijuana all’interno della propria autovettura. Subito insospettitisi dal quantitativo della sostanza stupefacente rinvenuta, oltre che dall’atteggiamento del giovane che, durante il controllo, li oltraggiava ripetutamente, i Carabinieri decidevano di effettuare una perquisizione presso l’abitazione del ragazzo, a seguito della quale trovavano la conferma dei loro sospetti. Infatti, bene occultati nella stanza del ragazzo, proprio accanto a quella dei propri genitori, con cui il giovane vive, venivano rinvenuti almeno 6 grammi di marijuana, oltre a diversi “attrezzi” da lavoro (bilancini, buste per il confezionamento ecc.). A quel punto per il giovane scattava la denuncia a piede libero all’A.G. per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, specialmente tra le fasce di età più giovani, vede quotidianamente impegnati i Carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.