Siena tallona la Cimberio, Milano passa a Pesaro

Nei due posticipi della Serie A vittorie per le favorite: Montepaschi a -2 dai biancorossi, l'Olimpia ringrazia Langford

Nei due posticipi del campionato di basket arrivano altrettante vittorie per le squadre impegnate in Eurolega, Siena e Milano, successi però completamente differenti.
Iniziamo dalla Montepaschi che regola sul proprio campo la Vanoli Cremona con un netto 81-68 e si riporta a -2 dalla Cimberio capolista, al pari di Sassari. Partita condotta dall’inizio alla fine dai campioni d’Italia: Cremona ha avuto il merito di non crollare mai ma non è riuscita a mettere davvero in difficoltà la squadra di Banchi. Quattro in doppia cifra per Siena, con Brown autore di 15 punti; primi 6 punti per il centro austriaco Ben Ortner ingaggiato dai toscani per sostituire Kasun.
Non si placa invece il momento negativo di Pesaro e Milano con la squadra di Scariolo che per lo meno aggiunge due punti in classifica e si mantiene tra le prime otto. La ScavoBancaMarche invece resta solitaria all’ultimo posto, con due sole vittorie all’attivo. Il match dell’Adriatic Arena è deciso dall’acciaccato Keith Langford, 9 punti tutti segnati nell’ultimissimo scampolo di gara (1’37"). La guardia americana replica colpo su colpo agli ultimi canestri della squadra di Markovski e confeziona anche l’azione vincente allo scadere (70-72). Al di là dei due punti però, paradossalmente, è Pesaro a uscire dal match con qualche certezza in più a partire dalle prove degli stranieri Barbour e Mack. L’Emporio Armani invece continua a preoccupare i suoi tifosi: dopo l’All Star Game sarà proprio l’Olimpia a sfidare al Forum la capolista Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 dicembre 2012
Leggi i commenti

Video

Siena tallona la Cimberio, Milano passa a Pesaro 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.