“Tradate Cambia”, il nuovo sito sull’attività dell’Amministrazione

Iniziativa del Partito Democratico “al fine di meglio comunicare alla cittadinanza le scelte politiche che sono state prese e che verranno prese”

Tradatecambia”. È il nome di un nuovo sito creato dal Partito democratico della città per tenere aggiornati i cittadini su quello che sta facendo l’amministrazione comunale. Il tutto con l’utilizzo delle infografiche, uno strumento per rendere velocemente i concetti senza dover scrivere lunghi articoli.
«Sono trascorsi sei mesi dall’insediamento della nuova giunta, guidata dal sindaco Laura Cavalotti – spiegano i promotori dell’iniziativa -. Il Partito Democratico ha ritenuto utile lanciare la nuova piattaforma ”Tradate Cambia’‘ al fine di meglio comunicare alla cittadinanza le scelte politiche che sono state prese e che verranno prese dall’intera amministrazione: è uno strumento al servizio di tutti».

«Gli scopi sono due – proseguono -: informare e favorire una partecipazione sempre più allargata ai processi che portano alle decisioni stesse. È infatti di fondamentale importanza mantenere costanti i rapporti tra cittadinanza ed amministrazione, anche al di fuori delle campagne elettorali. La comunicazione avverrà mediante le infografiche, uno strumento di informazione immediato e semplice, pur mantenendo sempre ferma la verità del contenuto. Trovate il sito internet alla pagina web www.tradatecambia.it ed alla pagina di facebook ”Tradate Cambia”».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.