Travolto da sbarre di ferro, operaio in ospedale

L'uomo, un 49enne del Vco, stava lavorando in un cantiere all'interno di uno scavo profondo tre metri. Le lastre si sono staccate e lo hanno colpito alla schiena

Grave incidente sul lavoro questa mattina a Cadenazzo, vicino a Bellinzona. L’infortunio è avvenuto intorno alle 8.25 in via Bruga in un cantiere edile. Un operaio di 49 anni del Verbano Cusio Ossola, che stava lavorando all’interno di uno scavo a una profondità di circa tre metri, è stato colpito alla schiena da un fascio di sbarre di ferro. Sul posto è intervenuta la Croce Verde e l’elisoccorso della Rega che hanno provveduto a liberare e trasportare l’uomo all’ospedale. Secondo i medici avrebbe riportato ferite di una certa gravità ma la sua vita non sarebbe in pericolo. La polizia cantonale ha aperto un’inchiesta per determinare le cause dell’incidente.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.