Trenord, un’altra mattina di passione

Ritardi e cancellazioni anche questa mattina. L'azienda conferma: causa dei disagi ancora l'organizzazione dei turni del personale. I pendolari si scatenano sui social network

Se ieri è stato un giorno da dimenticare oggi, a quanto pare, non va meglio. Ritardi e cancellazione anche questa mattina sulle linee Trenord. I pendolari, al secondo giorno di "passione" sono furiosi e si sono scatenati anche sulla nostra pagina Facebook oltre che su Twitter (@trenordVictims)
L’azienda anche stamattina ha dichiarato che il problema di ieri si è riprioposto identico oggi: l’organizzazione dei turni del personale ha causato disagi alla circolazione e non è detto che si risolvano nelle prossime ore. I treni che stanno circolando sono stracolmi di persone e spesso, alle fermate, nessuno può più salire.
Una situazione davvero ingestibile, aggravata dal fatto che circolano scarse informazioni sui ritardi. Trenord ha comunicato che oggi alle 12.15 nella sede di Trenord, in piazzale Cadorna, l’amministratore delegato di Trenord Giuseppe Biesuz incontrerà i giornalisti per fare il punto sull’andamento della circolazione ferroviaria, spiegare i provvedimenti in corso e le previsioni per i prossimi giorni. Noi la seguiremo in diretta su Twitter.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.