“Turismo in rete” si presenta al Castello di Monteruzzo

Appuntamento per il progetto ideato e promosso dalla Confederazione Superiore Enti Di Alta Formazione Universitaria di Milano

Venerdì 14 dicembre 2012 alle ore 11.00 si terrà al Centro Congressi Castello di Monteruzzo  di Castiglione Olona la presentazione di Turismo In Rete un progetto ideato e promosso da C.S.E.DI.A.F.U. – Confederazione Superiore Enti Di Alta Formazione Universitaria di Milano, System Time srl di Firenze e ITP Incoming Tourism Partners di Castiglione Olona. Tre importanti enti attivi nel campo della promozione e della valorizzazione del patrimonio  culturale e del territorio attraverso comuni strategie di studio, analisi e ricerca che prevedono l’impiego, oltre che di personale altamente qualificato, delle nuove tecnologie e degli strumenti informatici più aggiornati e innovativi.

 

«Il progetto mira ad uno sviluppo organico del settore turistico coinvolgendo tutti i settori interessati – spiegano dall’associazione promotrice -: strutture ricettive, di ristorazione, agenzie di viaggio e di trasporto, Comuni ed Enti pubblici, aziende private di servizi per il turismo e personale qualificato e formato in questo campo. Prenderà il via con una prima fase pre progettuale di raccolta dati e di censimento delle potenzialità ricettive, di sviluppo e gestionali del territorio, si procederà con lo studio dell’offerta e dell’entità dei flussi turistici per la predisposizione di pacchetti viaggio e, dopo una fase di monitoraggio e di verifica delle scelte adottate, si darà il via al lavoro di completamento e di sviluppo effettivo del progetto prevedendo la formazione di personale specifico e l’adozione in rete di strumenti informatici per gestire al meglio l’accoglienza del turista e l’organizzazione delle offerte promozionali».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.