Tutta l’Imu ai comuni? Anci ci spera

Il presidente di Anci Lombardia Attilio Fontana: «Meglio invece che le riforme delle Città metropolitane e il riordino delle Province cadano»

L’Imu interemente ai Comuni? «Una gran cosa» secondo il sindaco di Varese e presidente di Anci Lombardia, Attilio Fontana. «Spero – spiega Fontana – che si dia seguito a quanto detto anche dal Presidente della Repubblica nel corso del Direttivo Anci di giovedì scorso. Staremo a vedere se questo governo prima di andare via riuscirà a fare qualcosa di buono. Sia chiaro, però, che ci aspettiamo risposte anche sui tagli».
Se per l’Imu Fontana spera in un esito positivo (dal 2013 tutta ai Comuni come anticipato la settimana scorsa dal ministro dell’Economia Grilli) sulla riforma delle Province, e a cascata sulle Città Metropolitane, il presidente Fontana auspica un esito diverso. «La riforma delle Città metropolitane e il riordino delle Province – dice – erano due norme confuse e irrazionali, meglio quindi che cadano così potremo ridiscutere le riforme istituzionali nel loro ambito naturale, il Codice delle Autonomie».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.