Un ballerino sestese nel Bolero di Maurice Bejart

Debutto al Teatro Regio di Torino per Enzo Scudieri selezionato tra i 35 danzatori che hanno accompagnato la protagonista nell'opera del celebre coreografo

Debutto al Teatro Regio di Torino per Enzo Scudieri. Il ballerino di Sesto Calende è stato ingaggiato come danzatore aggiunto per il Ballet de Lausanne e lo scorso 7 dicembre ha interpretato una parte nel Bolero del celebre coreografo Maurice Bejart. La versione di Bejart ha portato in scena una sola protagonista femminile, accompagnata da 35 ballerini uomini. Scudieri ha partecipato nelle scorse settimane ad un’audizione per la ricerca di questi ballerini ed è stato selezionato.
Boléro, nella versione che Béjart creò nel 1961 sul celeberrimo brano di Maurice Ravel, fu pensato inizialmente per una protagonista femminile, e ha poi raggiunto la massima fama con l’interpretazione maschile di Jorge Donn, indimenticabile protagonista del film Bolero di Claude Lelouche.

Enzo Scudieri, nato ad Angera, e attualmente residente a Sesto Calende, ha iniziato all’età di 9 anni lo studio della danza classica.
Ha una formazione completa in danza classica, contemporanea e jazz presso il Teatro Nuovo di Torino. Ha seguito stage di perfezionamento con Roberto Zappalà, Mauro Bigonzetti, Fabrizio Monteverde, Angelo Monaco, Steve La Chance.
E’ laureato al DAMS di Torino.
Tra le esperienze lavorative: AB Company; Segnale.it, Compagnia di Danza Il Gabbiano di Torino; Compagnia Adriana Cava Jazz Ballet; Compagnia X Per.
Danzatore e autore della compagnia CorpusLab per la produzione Incontri di Anime.

Ha partecipato a “Metropolis il musical”; alla Fiera Nautica di Genova 2004. Ha fatto parte del cast del film “La fiamma sul ghiaccio” con Raul Bova come ballerino. Nel 2005 ha partecipato con la compagnia Jazz Ballet diretta da Adriana Cava alla convention per il 50° premio della Camera di Commercio di Varese. È stato inoltre ballerino nell’edizione 2007 di Stranamore di Mediaset e nel 2009/2010 ha lavorato come danzatore in alcune produzioni del coreografo greco Nikos Lagousakos, tra le quali Non Solo V.01 presentato a Milano a Comuna Baires e l’evento Ania allo stadio Olimpico di Roma.

La sua formazione multidisciplinare gli permette di spaziare tra lavori nel campo del musical a lavori più sperimentali e di ricerca nel campo della danza contemporanea e della video danza.
Dal 2003 lavora stabilmente, come solista e nel corpo di ballo, nei musical e nelle produzioni di Adriana Cava Jazz Ballet della coreografa Adriana Cava, con la quale partecipa a numerosi festival di danza nazionali e internazionali. La stagione 2012/2013 si preannuncia già come una stagione ricca di impegni. «A Settembre – racconta Enzo – sono andato in scena al teatro Erba di Torino con lo spettacolo “Le voci del musical” prodotto da Adriana Cava Jazz Ballet- spettacolo che ha riscosso ottimo successo di critica e pubblico, e che, nonostante stiamo portando in giro da più di 3 anni, ha registrato il tutto esaurito nella data di settembre a Torino. Ora dopo questa bellissima esperienza di Boléro riprenderò le prove per la nuova produzione della Compagnia Adriana Cava Jazz Ballet di Torino , NEVER STOP MOVING, che andrà in scena nel mese di aprile 2013, e che mi vedrà interprete, tra le varie coreografie, anche in un bellissimo e molto intenso assolo ispirato alla figura di Adamo».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.