Una miscela tra jazz e blues, in concerto l’“Extemporaneo Trio”

L'appuntamento è per giovedì 13 dicembre, alle 21.45 ed è parte della rassegna “Fifteen For Jazz”

Giovedì 13 dicembre, alle 21.45 (apericena dalle 19,00) presso il Miv Cafè di Via Bernascone 13 (sotto Multisala Impero Varese) a Varese, con la quinta delle quindici serate della rassegna “Fifteen For Jazz” che vedrà in scena l’“Extemporaneo Trio”.

Una ricetta accattivante rende un concerto dell’Exteporaneo Trio un vero e proprio spettacolo: l’ingrediente predominante del jazz, si mescola infatti continuamente con stili e suggestioni, dando luogo a un’affascinante contaminazione, che spazia dal jazz delle origini a quello più recente, fino al blues delle radici alle fioriture più moderne; dalle canzoni più amate dei grandi interpreti alle citazioni cinematografiche fino a proposte di contaminazione con il pop e il rock.

Proveniente da Genova e nato nel 2009 da una felice intuizione del cantante varesino Massimo Mennuni artista multimediale, pittore, scenografo e teatrante, Extemporaneo Trio comprende il chitarrista genovese Manuel Aiachini ed il sassofonista Paolo Firpo. E’ una formazione elettro-acustica "cameristica" priva di sezione ritmica e coadiuvata dall’elettronica gestita dai tre musicis.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.