Varese al lavoro, aperte le prevendite

Dopo la vittoria di Cittadella la squadra ha ripreso ad allenarsi; mercoledì e giovedì sarà ospite sul campo di Luino (11,30). Troest a riposo precauzionale

Si sono aperte ieri, lunedì 10, le prevendite per il prossimo impegno di campionato del Varese che sabato prossimo ospiterà a Masnago il Grosseto del bomber Sforzini. I biancorossi, galvanizzati dalla vittoria di Cittadella e dal quarto posto in classifica, chiederanno strada ai maremmani che all’opposto stanno lottando per la salvezza.
I biglietti sono dunque disponibili in tutti i punti vendita Listicket abilitati, compresa la Casa del Disco, tradizionale "sportello" per i tifosi biancorossi durante la settimana.
I prezzi sono i seguenti; Tribuna centrale 43 euro; Tribune laterali: 33 euro; Distinti: 18 euro; Curva Nord "Maroso" 10 euro. Botteghini aperti anche il giorno della partita a partire dalle 13.45 (si gioca dalle 15).

La squadra intanto ha ripreso regolarmente ad allenarsi e nei prossimi due giorni – mercoledì e giovedì – tornerà al campo sportivo "Margorabbia" di Luino (sempre alle 11,30) che già in passato ha ospitato le sedute (e qualche amichevole) dei biancorossi. Questa settimana non è prevista la classica amichevole contro qualche formazione giovanile anche perché la squadra è impegnata a recuperare tutti i propri effettivi, anche considerando che non ci saranno squalificati.
A livello fisico si segnala qualche acciacco per Magnus Troest (a sinistra nella foto), colpito a un ginocchio durante il match con il Cittadella e rimasto precauzionalmente a riposo. Si sono invece allenati con programma differenziato l’altro stopper Moris Carrozzieri (anch’egli con un ginocchio non al meglio) e i centrocampisti Moussa Kone e Daniele Corti. Su di loro c’è attenzione da parte dello staff medico; il più a rischio per sabato sembra proprio il biondo mediano ex Lecco. In gruppo invece tutti gli altri, compresi Pucino e soprattutto Neto Pereira che – incrociando le dita – dovrebbe essere pronto al rientro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.