Varese nel Cuore, brindisi da capolista

Squadra, staff e consorziati hanno cenato insieme alle Ville Ponti per scambiarsi gli auguri di Natale. Giocatori a letto presto: domenica c'è il derby a Milano

Il consorzio "Varese nel Cuore" ha scelto le Ville Ponti per la consueta cena di Natale cui la squadra al completo ha partecipato insieme a un folto numero di associati alla grande famiglia biancorossa. Serata scandita dallo staff della Bottega Lombarda, il ristorante di Bodio Lomnago che fa parte del consorzio e che si è occupato del catering per un appuntamento elegante ma informale. Confermata la tradizione iniziata lo scorso anno al palazzetto: a ogni giocatore è stato intitolato un tavolo al quale sedersi per la cena, affiancato da un gruppo di ospiti. L’occasione per i tifosi "speciali" della Cimberio (per lo sponsor erano presenti sia il cavalier Renzo con la moglie, sia il figlio Roberto) di cenare accanto a uno dei propri beniamini. E qualcuno non ha perso occasione di ricordare l’eterna rivalità con Milano che domenica sera al Forum vivrà una nuova puntata.
Conclusione lasciata al presidente Vescovi che ha tagliato la torta natalizia con accanto Michele Lo Nero e coach Vitucci. Cecco, trasformatosi in "Zamparini" per un minuto, ha scherzato: «Abbiamo ordinato una torta perché non so se Frank mangerà il panettone». Poi la squadra è stata spedita a letto: per festeggiare Natale in testa al campionato serve ancora un piccolo grande sforzo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.