“Varese nel cuore” rinnova il consiglio

Nessuna sorpresa nel "governo" del consorzio proprietario della Pallacanestro Varese. Confermato il gruppo dirigente dal quale esce, come previsto, Claudio Maria Castiglioni

Pomeriggio importante, quello odierno (giovedì 6 dicembre) per la Pallacanestro Varese: alle Ville Ponti si è infatti svolta l’assemblea elettiva del consorzio "Varese nel cuore", il soggetto che detiene la proprietà della società dei dieci scudetti e delle cinque Coppe dei Campioni.
I soci – sono 72 quelli che attualmente hanno aderito al pool – sono stati chiamati a ratificare il bilancio e a eleggere il nuovo consiglio di amministrazione.
Dalle urne non sono uscite sorprese: sono infatti stati confermati il presidente (del consorzio) Michele Lo Nero, il numero uno del club Cecco Vescovi, il tesoriere Stefano Coppa e il consigliere Vittorio Gandini. Esce dal gruppo, come d’altro canto previsto, l’ex presidente Claudio Maria Castiglioni il cui impegno economico triennale si esaurirà al termine di questa stagione, la terza sotto l’egida di "Varese nel cuore".

CERELLA SI ALLENA – Dal parquet di Masnago, dove la squadra si sta allenando per preparare la partita di domenica 9 contro Montegranaro (in panchina i marchigiani hanno Carlo Recalcati), arriva intanto una buona notizia. Bruno Cerella, l’italo-argentino che non ha ancora giocato per via di un infortunio al ginocchio dal quale sta recuperando, si è allenato con i compagni agli ordini di Vitucci. Per lui – che ha anche disputato qualche minuto a cinque contro cinque – l’augurio speciale di Mike Green: «Bentornato ragazzo: ora con te la squadra è davvero al completo».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.