Varese nella media lombarda: promosso il 40,24% dei candidati

Sono stati poco meno di duemila i docenti o aspiranti professori che si sono sottoposti al test preselettivo. In Italia la percentuale è stata del 33,5%

Si è conclusa con 88.610 promossi la preselezione del concorso della scuola. In due giorni, si sono sottoposti al test 264.423 candidati ma solo il 33,5% potrà proseguire per sperare di ottenere uno degli 11.542 posti di docenti decisi dal Ministero dell’Istruzione.

A livello nazionale, i più bravi sono stati gli esaminandi di Toscana (44,3%), Piemonte (41,7%), Lombardia (41,3%) e Liguria (il 40,3%). Quelle con le percentuali più basse invece sono la Calabria (20,8%), il Molise (21,3%), la Basilicata (22,5%).
 
In provincia di Varese, si sono presentati 1973 dei 2390 iscritti. Di questi hanno superato i 50 quesiti, con un punteggio superiori a 35, 793 docenti che rappresentano il 40,24%.
Ora, i promossi si godranno le vacanze di Natale: il calendario delle prove scritte sarà reso pubblico dal Ministero nella Gazzetta Ufficiale del 15 gennaio 2013.
Sul loro cammino ci saranno gli scritti e gli orali, tra cui la novità della lezione  simulata che valuterà la capacità di stare in classe e comunicare agli  studenti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.