Zecchin usa il cervello quando conta

L'esterno mancino è il migliore nel momento di buio della squadra. Bene anche Nadarevic, Kone non si vede se non per i falli commesse

BRESSAN 6 – Impegnato più che altro sulle palle alte, se la cava bene. Può poco sul gol di Zaza


PUCINO 5,5
– Nervoso e a volte distratto, paga l’ammonizione presa ingenuamente (Tripoli sv..)
 
TROEST 4,5 – L’errore sul gol dell’Ascoli è troppo clamoroso per passare inosservato. Peccato perché per il resto è autore di una gara onesta
 
REA 7 – Bene in difesa e il gol – davvero bello – gli fa alzare il voto
 
GRILLO 6 – Senza infamia e senza lode. Soffre inizialmente Scalise ma si riprende con il passare dei minuti
 
ZECCHIN 6,5 – Prova a spronare la squadra con alcuni guizzi. Quando i suoi compagni soffrono risulta l’unico in grado di fare qualcosa di buono
 
KONE 5 – Impalpabile, ma purtroppo non è una novità. Da lui ci si aspetta sempre il salto di qualità, invece resta macchinoso con la palla tra i piedi e falloso quando ce l’hanno gli altri (Damonte 6 – entra e alza il ritmo per arrivare al pareggio)
 
CORTI 5,5 – Corre e lotta come al solito, ma è troppo impreciso in alcuni frangenti delicati della gara
 
NADAREVIC 6,5 – Buona giornata per il bosniaco. Impegna Guarna con un paio di conclusioni dalla distanza e sulla fascia sinistra provoca sempre qualche brivido alla difesa
 
NETO PEREIRA 6 – Meno brillante rispetto al suo standard, ma soffre anche qualche colpo proibito di troppo dei difensori ascolani. Sua la torre per il gol di Rea
 
MARTINETTI 5,5 – Sotto porta non si vede mai e per un attaccante non è il massimo. Ci mette grinta e impegno, ma non basta per la sufficienza (Momentè 6 – Due guizzi importanti per il morale e per contribuire al pari). 
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.