Varese News

Gallarate/Malpensa

Spacciava cocaina, arrestato gestore di una palestra di Mozzate

Operazione della Polizia di Gallarate nei confronti di un 50enne istruttore di fitness. Nel suo armadietto trovati anche 60 grammi di droga

Arrestato titolare di una palestra di Mozzate per detenzione di cocaina a fini di spaccio.

Gli agenti del Commissariato di Gallarate, diretto dal Commissario Capo Gianluca Dalfino, hanno messo le manette a un cinquantenne, cittadino italiano, formalmente residente a Mozzate (CO), ma di fatto abitante da tempo a Tradate. L’arresto è avvenuto a Mozzate, all’interno della palestra gestita dall’uomo, che al momento del controllo di polizia era in piena attività.

Anche se non sono emersi elementi tali da far ritenere che la palestra fosse teatro dello spaccio, era comunque ricorrente nell’ambiente dei consumatori di droga del gallaratese che il titolare della palestra fosse implicato nello spaccio ed in grado di cedere sostanza stupefacente a richiesta.

Gli agenti in borghese hanno quindi visitato la struttura nella serata di ieri, fingendosi a lungo potenziali clienti interessati ad un abbonamento ed approfittando così per circostanziare i loro obiettivi.

L’arrestato, istruttore di fitness a sua volta, li ha accompagnati nella struttura illustrando offerte ed attrezzi, finché i poliziotti si sono qualificati ed hanno dato il via alla perquisizione.

In un armadio in uso al cinquantenne, celata in un borsone sportivo, è stata così scoperta cocaina per poco meno di sessanta grammi, oltre ad un bilancino digitale e circa 2.700 euro in contanti ritenuti proventi dello spaccio.

Per l’uomo, del resto gravato da un precedente specifico risalente al 2007, è dunque scattato l’arresto in flagranza per la detenzione della droga a fini di spaccio. Al termine degli accertamenti è stato associato in tarda serata al carcere di Como.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.