12 maggio: controlli in piazza e “infermieriadi”

In occasione della giornata internazionale, il collegio Ipasvi organizza una serie di iniziative per promuovere la salute

“Le Associazioni Infermieristiche Nazionali hanno un ruolo importante da rivestire nel formare, consigliare, incoraggiare e supportare gli infermieri nel loro lavoro. Esse devono continuare a lavorare a fianco dei rispettivi governi e di altri per potenziare i servizi sanitari e creare le condizioni necessarie a massimizzare il contributo infermieristico”.
Con questo esordio la Presidente dell’International Council of Nurses, Rosemary Bryant, apre una riflessione per tutta la comunità infermieristica mondiale e non solo. Come ogni anno il 12 maggio è la giornata in cui gli infermieri rilanciano temi di interesse generale che li vedono impegnati in prima persona; in questo 2013, l’attenzione viene posta sul ruolo che gli infermieri e le loro associazioni possono avere verso l’obiettivo della salute per tutti.

 
Il Collegio IPASVI di Varese quest’anno vuole ricordare questa data promuovendo due eventi:
domenica 12 maggio dalla mattina alle 10 fino alle 17 del pomeriggio colleghi infermieri e studenti del corso di laurea per infermieri saranno in piazza XX settembre a Varese per promuovere la salute misurando la pressione ai cittadini, e a far conoscere la nostra professione
 domenica 12 maggio: infermieri IN FESTA al Teatro Santuccio, a Varese, dalle 14.30 alle 23.00.
 
Programma molto ricco per questa giornata da trascorrere tutti insieme. La giornata verrà presentata dal presidente Aurelio Filippini e da Roberto Bof, giornalista sportivo.
 
Con il motto “Nello stare bene insieme in allegria ci riconosciamo!!” sono state organizzate LE
INFERMIERIADI, la prima competizione a squadre con giochi di velocità e abilità infermieristica, aventi come tema “I TORMENTONI DEGLI INFERMIERI”, dal rifacimento dei letti, al tiro al bersaglio con lacci emostatici, bendaggi e tanti altri giochi. Le squadre, massimo dieci, saranno composte da cinque infermieri.
Il divertimento è assicurato e i vincitori avranno come premio la quota di iscrizione al collegio per l’anno 2014!
Ci allieteranno durante l’intera giornata, attraverso il linguaggio universale della musica, due band
composte da infermieri e medici: i “THE BARFLYS” e i “BLUES LIFE SUPPORT” .

Alle 16.30 Silvina Petterino, che per tanti anni si è occupata delle persone anziane, presenterà il libro “Vecchi da morire”, e offrirà spunti di riflessione alle famiglie e agli addetti ai lavori.

Alle 17.15 e alle 20.00 verranno consegnati gli attestati di riconoscimenti per gli iscritti al collegio da 30, 40 e 50 anni.
Alle 18.15 Elena De Dionigi presenterà il suo ultimo libro “Prima di volare via. Quello che l’Alzheimer non ci può rubare”, una storia di degenerazione mentale che costringe a riflettere, per capire, per non gettare la spugna. Un’esperienza reale descritta "a cuore aperto”. Sarà accompagnata da violino, chitarra e batteria.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.