Al centro Angelo Borri i campionati italiani di atletica leggera

Lo stadio dell'atletica ospiterà le gare di decathlon ed eptathlon questo week end mentre il prossimo 24 società di tutto il nord ovest si contenderanno il primo posto nella classifica nazionale allievi/e

 I primi due fine settimana del mese di giugno porteranno il nome della città di Busto Arsizio ai massimi livelli nel panorama dell’Atletica Leggera nazionale. Il centro di Atletica “Angelo Borri" diventerà l’arena dove i giorni 1 e 2 giugno, i migliori interpreti delle Prove Multiple ( Decathlon ed Eptathlon) si contenderanno il titolo di Campione Italiano, mentre nei giorni 8 e 9 le migliori 24 Società dell’area Nord Ovest composta dalle regioni della Valle d’Aosta, Piemonte Lombardia e Liguria, si contenderanno il primo posto e quindi la migliore posizione nella classifica Nazionale nel Campionato Italiano di Società cat. Allievi/e.

L’organizzazione delle due manifestazioni è stata affidata alla Pto Patria a.r.c. Busto Arsizio, che già negli anni passati aveva dato prova di serietà, affidabilità e capacità di gestione di eventi di questa portata. I due Campionati sono stati fortemente voluti dal presidente ed il suo vice Roberto Roggiero ed Angelo Petazzi, oltre che dal Direttore Tecnico Vittorio Ramaglia, per far conoscere ai cittadini di Busto e chiamarli a sostenere, quelli che sono i Talenti bustesi, atleti ad alti livelli nazionali.  Nelle Prove Multiple dell’1 e 2 giugno che vedranno impegnati ben 100 atleti nelle varie categori, a difendere i colori sociali, saranno in gara nella cat. Juniores due atleti: Andrea Ramaglia ed Andrea Petazzi, mentre nella cat. Seniores gareggeranno i gemelli Stefano e Roberto Moroni.

I due Andrea, sono da anni ai massimi livelli nella specialità delle prove multiple: Andrea Ramaglia Campione Italiano Cadetti, ViceCampione nella categoria Allievi ed in azzurro ai Mondiali allievi di Lille nel 2011, quest’anno vanta una buona condizione e il 5 posto ai Nazionali Indoor di Ancona, Andrea Petazzi Campione Italiano Indoor Allievi 2012, ViceCampione Italiano Allievi Outdoor 2012 , autore sempre nel 2012 della MPI Indoor e MPI Outdoor di categoria. Tutti e due gli atleti sono parte del Progetto Talenti Lombardia gestito dal Tecnico regionale Graziano Camellini. Annunciati tutti i migliori interpreti della disciplina, in quanto la prova sarà valida per ottenere i pass per la Coppa Europa e per ottenere i minimi di partecipazione per i Campionati Europei Juniores di Rieti ( luglio 2013) ed U23 di Tampere ( luglio 2013 ).

Nelle gare del CDS dell’8 e 9 giugno saranno in campo 12 squadre maschili e 12 squadre femminili per un totale di circa 420 atleti ed atlete che inizieranno a gareggiare alle 15.00 di Sabato 8, perconquistare le migliori prestazioni e quindi i migliori punteggi che poi sommati società per società daranno la classifica finale. In gara la squadra femminile delle allieve composta da 12 atlete tra cui le 4 Campionesse Italiane della staffetta 4×400: Troiani Serena, Troiani Virginia, Troiani Alexandra e Colombo Camilla. Il resto della squadra è composto da altre atlete di valore: Brighenti Giulia, Mirata Arianna, Roggiero Alessia, Roggiero Domiziana, Bettega Anca Adina, Reveglia Giulia, Bellini Greta, D’Arezzo Margherita. Una squadra agguerrita che sfiorato di poco l’ingresso alla Finale Oro di Roma vorrà riconfermarsi ai massimi livelli. 

Si prevede una grande partecipazione con alto tasso agonistico in quanto per la categoria Allievi/e quest’anno si svolgeranno i campionati Mondiali di categoria in Ucraina e molti atleti tenteranno di raggiungere il minimo per potervi partecipare. Un momento particolare poi sarà dedicato nella premiazione dei m. 200 femminili dove per la vincitrice è previsto un premio particolare, di cui leggete a parte. La Pro Patria Atletica si aspetta una risposta importante da parte della Città, che avrà l’occasione di apprezzare due grandi weekend di Atletica Leggera.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.