Al Santuccio in scena “Donna mistero senza fine bello”

L'appuntamento è per domenica 2 giugno, alle 20,30, al teatrino di Via Sacco

Al Teatro G. Santuccio a Varese, domenica 2 giugno alle ore 20.30, va in scena il recital: “Donna mistero senza fine bello” con accompagnamento musicale dal vivo. Con il patrocinio del Comune di Varese, Assessorato alla Cultura. Una collezione di brevi testi tratti da Aristofane, J. Anouilh, O. Fallaci, T. Williams , F. Rame, Molière, D. Maraini e altri ancora, verranno letti dalla direttrice della Scuola di Teatro Città di Varese Anna Maria Bossi Bonomi, dalla scrittrice Carla Tocchetti e da allievi della Scuola di Teatro Città di Varese. Anna Maria Bossi Bonomi: “Con questo recital proponiamo la storia delle donne: sentimento, ragione, passione e soprattutto amore espressi da tante donne attraverso i secoli e civiltà diverse.”. Carla Tocchetti “E’ il nostro omaggio all’intensità delle voci femminili, a volte drammatiche a volte scherzose, sempre emozionanti, presenti nel teatro dai classici al giorno d’oggi". L’ingresso è libero, eventuali offerte saranno devolute per la stampa del catalogo dei Musei Civici di Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.