Allarme bomba nella zona industriale

Un uomo è stato visto indossare i guanti e agganciare un involucro sotto un'automobile. Intervenuti gli artificieri: l'involucro non conteneva esplosivo. Indagano i Carabinieri

Episodio inquietante questa mattina – giovedì 9 maggio - a Cuveglio, dove una segnalazione ha fatto scattare un allarme bomba. Un uomo ha infatti notato una persona che, indossato un paio di guanti, ha posizionato un oggetto metallico sutto una Volkswagen Golf parcheggiata in via Prati Comuni, una strada che porta nell’area industriale verso il confine con Casalzuigno (foto a lato). Subito è scattato l’allarme e sul posto, oltre ai Carabinieri della vicina stazione di Cuvio e ai Vigili del Fuoco, sono giunti anche gli artificieri di Milano. Questi ultimi, dopo aver transennato l’area circostante, hanno utilizzato anche un robot per verificare il contenuto del presunto ordigno: l’involucro fortunatamente non conteneva esplosivo ed era agganciato alla vettura con un magnete. Ora dunque il reperto è a disposizione degli inquirenti chiamati a far luce sulla vicenda. Da quanto si è appreso, il proprietario della Golf è un operaio impiegato in un’azienda con sede a Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.