Arrivano le Guardie ecologiche nei parchi dell’Olona

Le Guardie Ecologiche Volontarie per i Plis dell'Insubria-Olona, ovvero i Parchi Rile-Tenore-Olona, Medio-Olona e Bosco del Rugareto saranno attive dal mese prossimo, anche grazie a fondi privati

I Plis (Parco Locale di Interesse Sovracomunale) dell’Insubria-Olona, ovvero i Parchi Rile-Tenore-Olona, Medio-Olona e Bosco del Rugareto stanno concludendo i giuramenti delle future Guardie Ecologiche Volontarie: e a partire dal prossimo mese esse potranno essere finalmente operative, con funzioni di vigilanza del territorio, di tutela della sentieristica dei tre Parchi, di organizzazione e supporto ad iniziative di salvaguardia ed educazione ambientale.

Questo importante traguardo è stato reso possibile, oltre che dalla cooperazione dei Comuni dei tre Parchi e dai contributi ricevuti dalla Regione Lombardia, anche dalla partnership con la Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus che, in un momento di scarsità di risorse e di crescenti tagli alle risorse degli Enti locali, ha creduto in questa iniziativa dei Comuni della dorsale dell’Olona e con il suo contributo (Bando Nuovi Orizzonti anno 2012), ha sovvenzionato parte delle dotazioni delle Guardie Ecologiche Volontarie, senza le quali l’avvio delle attività di queste ultime sarebbe stato impossibile, più precisamente con l’acquisto di dotazione di strumentazione GPS, necessari per l’espletamento dei servizi di vigilanza e sentieristica, potendo così georeferenziare i punti e percorsi, oltre alla possibilità di scattare fotografie georeferenziate.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.