Bologna e Modena colpite da un violento tornado

Numerosi tetti scoperchiati e alberi abbattuti nelle due province dove si sono registrate anche forti grandinate. Bloccata la circolazione ferroviaria sulla Bologna Padova

Una tromba d’aria ha colpito le province di Modena e Bologna. È accaduto nel pomeriggio di ieri, venerdì 3 maggio. Sono crollati tetti di capannoni nella zona di Argelato, San Giorgio di Piano e Bentivoglio nel Bolognese e anche nel territorio di Castelfranco Emilia, in provincia di Modena. Undici persone hanno riportato ferite, non gravi. Un centinaio le case danneggiate e alberi secolari sradicati. 

Ci sono state anche grandinate che hanno causato forti rallentamenti sull’autostrada A13, nei pressi di Altedo, in entrambe le direzioni. La caduta di un albero sui binari ha causato l’interruzione della circolazione dalle 17.30 alle 18.40 sulla linea Bologna-Padova, fra le stazioni di Castelmaggiore e San Giorgio di Piano. 12 i treni coinvolti: 5 regionali e 4 a lunga percorrenza con ritardi compresi fra 30 e 60 minuti. 
Colpito anche il centro Mirandola, epicentro di violenti terremoti avvenuti proprio un anno fa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 maggio 2013
Leggi i commenti

Video

Bologna e Modena colpite da un violento tornado 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.