C’è la Salernitana tra la Pro Patria e la Super Coppa

La gara di andata si giocherà domenica 19 maggio allo "Speroni" (fischio d'inizio ore 16). Firicano dovrebbe schierare Andreoni in difesa e Viviani a centrocampo

Con il primo posto e la promozione in tasca grazie alla vittoria di Casale, l’ultimo impegno stagionale della Pro Patria si chiama Super Coppa e vedrà come avversaria dei tigrotti la Salernitana, che si è aggiudicata il girone B. Saranno due gare intense per un trofeo prestigioso che la società biancoblu spera di mettere in bacheca con la partita di andata che si giocherà domenica 19 maggio allo “Speroni” con fischio d’inizio alle ore 16.
  

Mister Aldo Firicano non potrà contare su tre squalificati, Paolo Vignali e Michele Bonfanti, che pagheranno i cartellini rossi di Casale, e Luca Artaria, fermo ancora per l’espulsione rimediata contro il Monza. Molto probabilmente il tecnico tigrotto confermerà l’undici titolare con Sala in porta e Andreoni, Nossa, Polverini e Pantano, schierati da destra a sinistra a formare la linea difensiva. A centrocampo Calzi sarà il mediano, affiancato da Bruccini e Vignali, mentre in attacco Giannone dovrebbe giocare alle spalle di Serafini e Cozzolino, o in alternativa Falomi.
 
I campani hanno vinto dominando il girone B di Seconda Divisione, festeggiando con diverse gare di anticipo il traguardo e chiudendo la stagione regolare con 70 punti. Alla guida degli amaranto c’è mister Carlo Perrone, che in stagione ha sempre schierato un 4-3-3 molto offensivo, ma al netto delle tante assenze in rosa potrebbe decidere di mettere in campo i suoi con un 3-5-2. Con la difesa a tre dovrebbe scendere in campo anche Giuseppe Rinaldi, ex della Pro che con la casacca biancoblu è stato protagonista della retrocessione dalla C1 e non ha mai brillato, lasciando anche qualche strascico polemico al momento dell’addio. L’attacco della Salernitana si poggia fortemente su bomber Guazzo, ex di Varese e Como, che quest’anno ha messo a segno 15 reti, secondo marcatore della squadra dietro a Ciro Ginestra, che è fermo per infortunio, autore di 17 gol. 
 
Pro Patria – Salernitana (probabili formazioni)
 
Pro Patria (4-3-1-2): Sala; Andreoni, Nossa, Polverini, Pantano; Bruccini, Calzi, Viviani; Giannone; Serafini, Cozzolino (Falomi). All.: Firicano.
Salernitana (3-5-2): Dazzi; Rinaldi, Molinari, Tuia; Luciani, Montervino, Mancini, Perpetuini, Piva; Guazzo, Ricci. All.: Perrone.
Arbitro: sig. Oliveri di Palermo (Giampetruzzi e Serpilli).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.