Calemme a capo di Aspem Reti, il Pd polemizza

La nomina risale a venerdì scorso ma l'ha rivelato il consigliere Mirabelli con questa lettera

Apprendiamo che il Sindaco Fontana ha designato quale Amministratore Unico della Società partecipata ASPEM RETI SRL Ciro Calemme che ne era già stato presidente.

Auspichiamo, pertanto, che ciò significhi che la questione della Corte dei conti cui il Comune di Varese aveva chiesto un parere sul bilancio 2009 di ASPEM RETI SRL, si sia risolta e che si siano chiariti i dubbi relativi al presunto dolo, alla presunta imperizia e alle presunte negligenze che ci sarebbero stati nella gestione della società a capitale interamente pubblico.

Infatti, tali dubbi sulla conduzione della società che, a suo tempo, avevano spinto il Sindaco a chiedere un parere alla Corte dei Conti, dimostravano un’evidente sfiducia nell’allora presidente e, se non ancora chiariti, avrebbero dovuto sconsigliare di puntare ancora su di lui come amministratore unico.

Ci lascia, comunque, perplessi soprattutto il fatto che sembra ci fossero delle alternative estremamente valide, basate su curricula professionali prestigiosi, che non sono state prese in considerazione.

Ci domandiamo, pertanto, se la designazione di Ciro Calemme non risponda più alla volontà di sopravvivenza di questa Giunta, costretta a sottostare a logiche spartitorie interne al centrodestra, che ad un’effettiva utilità per Varese e i varesini.
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.