Camminando tra i fiori per sostenere un nuovo ospedale

Torna il week end del 25 e 26 maggio la tradizionale festa di primavera organizzata dalla Fondazione Maria Letizia Verga. Con un importante obiettivo

Sabato 25 e domenica 26 maggio si rinnova  la "Festa di primavera" a Lissago con la Fondazione Maria Letizia Verga. Obiettivo è quello di costruire un nuovo ospedale.  

"DAI! Costruiamolo insieme", è il nome di una nuova iniziativa, a fine di un lungo percorso che segna una svolta: un progetto di costruzione autonoma e indipendente, a lato dell’Ospedale San Gerardo di Monza, che integra ricerca e cura, per garantire la massima efficienza. Il nuovo Centro sorgerà a Monza su un terreno adiacente a quello dell’attuale Ospedale  S.Gerardo, con l’impegno a essere realizzato e pronto nel giro di 2 anni e mezzo.
L’esigenza primaria è infatti quella di non creare disagi ai bambini malati e alle loro famiglie, a causa della imminente ristrutturazione dell’intero Ospedale San Gerardo che durerà 8 anni, secondo l’iter previsto dalla struttura pubblica.  

Partendo da sabato 25 maggio, in collaborazione con il Cento culturale Lissago-Schiranna, alle ore 14.30 presso il campo sportivo, gli alunni delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado, avranno la possibilità di partecipare al 5° Concorso estemporaneo di disegno e pittura sul tema “ Il bambino e la vita, cosa conosco degli altri popoli”. Le opere dovranno essere eseguite sul posto durante il pomeriggio e saranno poi valutate da una giuria di esperti, la premiazione avrà luogo nel pomeriggio di domenica 26 alle ore 16.30.

La giornata di sabato proseguirà con l’apertura degli stand gastronomici,  dalle ore 19.30 con piatti rustici, brasato d’asino con polenta e altre specialità, allietati con l’intrattenimento musicale dei “ Libera Uscita, Ligabue e dintorni” 
A seguire nella giornata di domenica 26 maggio, prenderà il via alle 9.00 la “34° Camminata dei Fiori”, marcia non competitiva di circa 6 chilometri tra i prati verdi e i boschi di Lissago, le iscrizioni alla camminata si potranno effettuare al campo sportivo di via Salvini. La mattinata proseguirà alle 11.15 con la Santa Messa nella chiesa parrocchiale di San Carlo  Borromeo, animata dai bambini delle scuole materne Dall’Aglio di Lissago e M. L. Verga  di  Calcinate del Pesce. Alle 12.00 riapriranno gli stand gastronomici  con altre specialità risotti, pesce, carni alla griglia. Il pomeriggio della domenica verterà all’insegna del divertimento e dei giochi per grandi e bambini. 
Alle 14.30 Davide Maffei con il “ Cappellaio matto” intratterrà i più piccini  con giochi e magie, mentre il Club Ippico “La Valletta”  sarà presente con i pony per favolose cavalcate. Per i più giovani minitorneo di Calcio Balilla umano, a squadre di cinque partecipanti con accesso libero, iscrizioni al campo sportivo. Alle ore 16.00 si disputerà il torneo di Burraco e non mancherà la musica con il concerto del coro Gospel “ The Green Sisters”.E la giornata non finisce ancora qui, per chi vuole alle 19.30 lo stand gastronomico proporrà altre specialità per la cena, allietati da musica revival e dal Karaoke con l’animazione di Taglia e Max. 
Il Comitato “Maria Letizia Verga”, nato in ricordo della piccola “Leti”, vittima della leucemia, riunisce famigliari, amici di bambini colpiti da questa malattia, ma anche medici e  personale sanitario all’interno di un’alleanza terapeutica allo scopo di sostenere la ricerca e offrire ai giovani pazienti una degenza ospedaliera a misura di bambino.Il Comitato opera presso il Centro  di Ematologia pediatrica dell’ ospedale San Gerardo di Monza diretto dal professor Andrea Biondi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.