Camping sequestrato, il pm chiede condanne e confisca

II processo sulla vicenda del "Settelaghi" è a una svolta: la procura ha contestato la lottizzazione abusiva e i bungalow rischiano di scomparire. Richiesta di 1 anno e 8 mesi per Scandroglio

Il pm Massimo Politi ha chiesto la confisca definitiva del camping Settelaghi di Azzate e la condanna degli amministratori della società: 1 anni e 8 mesi per Alessandro Scandroglio (nella foto durante un presidio), presidente del cda, e 1 anno e 2 mesi per gli altri quattro indagati. La procura, che lo scorso settembre ha disposto il sequestro dell’area, conferma le accuse di reati ambientali urbanistici. Con la richiesta di confisca, viene così a configurarsi anche la più rilevante delle accuse, e cioè quella di avere installato ai bordi del lago di Varese in un’area sottoposta a vincolo ambientale, una lottizzazione di fatto abusiva. Un nuovo quartiere che, da campeggio con residenza temporanea, negli anni, si sarebbe trasformato in una zona di residenze stanziali, con anche la fognatura dedicata ad ogni singola abitazione. Il pm Politi aveva chiesto il sequestro del camping lo scorso settembre, e dentro la struttura oggi rimangono solo alcune decine di residenti, gli unici autorizzati a rimanere a tempo determinato, in attesa che si definisca la loro posizione.
Ma se la sentenza il 12 giugno confermerà la richieste di pena e la confisca, e l’accusa reggerà fino alla sentenza passata in giudicato, la legge imporrà lo sgombero e probabilmente anche l’abbattimento delle casette, o la loro trasformazione in un’area attrezzata che però sarà molto diversa da quella che fino ad oggi è stata installata in quel luogo. Una grana urbanistica e sociale che tocca la nuova amministrazione azzatese eletta domenica. E che rischia di andare avanti anni, visto che la società Settelaghi ha in corso due cause al tar e al tribunale civile, in particolare contro amministratori e dirigenti comunali. Il 12 giugno parleranno gli avvocati della difesa Fabio Ambrosetti e Alberto Zanzi (ecco una delle tesi difensive) e potrebbe arrivare la sentenza.

Galleria fotografica

Panzerotti al camping sequestrato 4 di 17

Gli articoli 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 maggio 2013
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Panzerotti al camping sequestrato 4 di 17

Galleria fotografica

Striscioni e il "lenzuolo della vergogna" al camping di Azzate 4 di 5

Galleria fotografica

Al camping di Azzate 4 di 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.