Casale – Pro Patria in diretta 0-2 Tigrotti promossi

Calzi porta in vantaggio la Pro al 7' st, che rimane in nove per le espulsioni di Vignali e Bonfanti, ma Bruccini sigla il raddoppio al 33' st

 

49:st TERMINA LA GARA
La Pro batte 2-0 il Casale e viene promossa in Prima Divisione! Festa in campo
45:st QUATTRO MINUTI RECUPERO
Si giocherà fino al 49′
40:st
Il Casale prova a portarsi in avanti per accorciare il gap, ma Sala è attento e mantiene invariato il risultato
33:st GOL DELLA PRO PATRIA
Bruccini sigla il raddoppio con una splendida punizione dai 30 metri
32:st
Ancora Sala para su De Prisco dalla distanza
30:st
Sala respinge un tiro pericoloso di Guccione
29:st
Santaguida grazia la Pro calciando in fallo laterale da buona posizione
27:st TERZO CAMBIO PER FIRICANO
Serafini lascia il campo per Cozzolino
21:st SECONDO CAMBIO PER LA PRO
Esce Giannone, entra Viviani
18:st
De Prisco ci prova da lontano, palla alta ma non di molto
11:st CAMBIO PER LA PRO
Fuori Falomi, dentro Greco Daniele. Firicano corre ai ripari
8:st ESPULSO BONFANTI
Il difensore dà una gomitata a Guccione e l’arbitro gli mostra il rosso diretto
7:st GOL DELLA PRO PATRIA
Calzi di testa supera Bibba deviando in rete una punizione dalla trequarti di Bruccini
4:st
Falomi di testa manda a lato sprecando una buona occasione
1:st INIZIA LA RIPRESA
La Pro dà il calcio d’avvio al secondo tempo. Nessun cambio all’intervallo
46:pt TERMINA IL PRIMO TEMPO
Finisce 0-0 la prima frazione. Pro in dieci dal 32′ per doppia ammonizione di Vignali
45:pt UN MINUTO DI RECUPERO
Di giocherà fino al 46′
45:pt
Falomi ci prova in girata, murato da Pellegrini
43:pt
Serafini fermato dal guardalinee in ottima posizione
40:pt
La Pro cerca di ritrovare gli equilibri in campo con l’inferiorità numerica
35:pt
Curcio calcia alto da appena fuori area
34:pt RADDOPPIA IL VENEZIA
Gli arancioneroverdi si portano sul 2-0 contro il Savona
32:st ESPULSO VIGNALI
Il centrocampista stoppa palla con la mano e il signor Morreale gli mostra il secondo cartellino giallo
30:pt
Il Casale prova a portarsi in avanti
24:pt AMMONITO VIGNALI
Il centrocampista cade in area, l’arbitro non fischia il rigore e poi mostra il cartellino giallo per proteste
23:pt
La Pro spinge in cerca del pari, ma per ora nessuna occasione degna di nota
18:pt
Falomi fermato in fuorigioco in buona posizione
13:pt
Bruccini controlla e prova la botta da fuori che però termina alta
10:pt VENEZIA IN VANTAGGIO
I lagunari passano in vantaggio contro il Savona
9:pt
Cross di Giannone per Falomi, ma l’attaccante è in fuorigioco
5:pt
Stop di petto e conclusione dal limite di Serafini fuori di un soffio
3:pt
Tiro di Bonfanti dalla distanza, palla a lato
1:pt INIZIA IL MATCH
Il Casale dà il via alla gara
14:58 PREMIO ALLE 100 GARE DI NOSSA
Prima del match il dg Ferrara premia il difensore tigrotto per il traguardo raggiunto
14:55 SQUADRE IN CAMPO
Le due formazioni entrano in campo salutate dagli oltre 400 tifosi biancoblu arrivati in Piemonte
14:50 LE FORMAZIONI UFFICIALI
Casale (3-5-2): Bibba; Pellegrini, Silvestri, Monaco; Siega, Cristiano, Di Prisco, Giunta, Taraschi; Guccione, Curcio. A disposizione: Di Pierri, Mascioli, Dondi, Padovan, Rognetta, Santaguida, De Nardi. All. Buglio.
Pro Patria (4-3-1-2): Sala; Bonfanti, Nossa, Botturi, Pantano; Bruccini, Calzi, Vignali; Giannone; Serafini, Falomi. A disposizione: Vavassori, Andreoni, Greco D., Greco R., Viviani, Giorno, Cozzolino. All. Firicano.
Arbitro: Morreale di Roma 1 (Raspollini e Carovigno).
14:25 IL PREPARTITA
La Pro Patria scende in campo al "Natal Palli" di Casale. Con un punto i tigrotti verrebbero promossi in Prima Divisione. Mister Aldo Firicano deve fare a meno degli squalificati Polverini e Artaria e di Cozzolino, che non riesce a recuperare in tempo dal fastidio muscolare. in difesa gioca Botturi in mezza al fianco di Nossa, con Bonfanti e Pantano sulle fasce davanti al portiere Sala. A centrocampo Calzi rientra in mediana, affiancato da Bruccini e Vegnali, mentre in avanti Giannone viene schierato alle spalle di Serafini e Falomi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.