Cattaneo: “Mai più violenza per la lotta politica”

Così il presidente del consiglio regionale all'anniversario della morte del commissario Calabresi

Il Presidente del Consiglio Raffaele Cattaneo è intervenuto oggi in Questura alla cerimonia di deposizione delle corone davanti al busto di Luigi Calabresi a 41 anni dalla sua uccisione e al ricordo delle vittime della strage di via Fatebenefratelli, avvenuta durante le celebrazioni dell’anniversario della morte del Commissario.

“Ricordiamo le vittime del terrorismo accecato dell’ideologia -ha detto Cattaneo–. Dobbiamo ancora una volta dichiarare con forza ‘mai più la violenza’ come strumento utilizzato per la lotta politica e per l’affermazione delle proprie idee. Questo monito va ribadito oggi più che mai con voce ferma”.

“In questa occasione ricordiamo il commissario Luigi Calabresi, servitore dello Stato e vittima del terrorismo: la sua figura ha caratterizzato anni bui che non dobbiamo dimenticare ma che dobbiamo lasciare definitivamente alle spalle”, ha concluso il Presidente.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.