Chi è Davide Galli

Gallaratese doc il nuovo presidente di Confartigianato Imprese Varese ha una laurea in ingegneria e fa l'imprenditore. Il suo impegno nell'associazione è iniziato nel 1999

Davide Galli, nuovo presidente di Confartigianato Imprese Varese, è nato a Gallarate e il  7 giugno prossimo compirà 54 anni. È laureato in ingegneria meccanica, laurea conseguita al Politecnico di Milano. Dal 1987 al 1988 ha lavorato al servizio di ingegneria industriale della Aermacchi spa e dal 1988 è amministratore della Ellebi Snc, impresa della subfornitura meccanica. È impegnato in Confartigianato Imprese Varese dal 1999 dove ha iniziato con la carica di consigliere provinciale e membro di giunta. Dal 1999 al 2002 siede nel cda di Artigianfidi Varese e dal 2002 al 2010 è vice presidente di Artigianfidi Varese e membro  del comitato esecutivo del confidi varesino. Dal 2011 è confermati nel cda di Artigianfidi Lombardia e nel suo comitato esecutivo, mentre dal 2007 al 2012 è consigliere della Camera di Commercio di Varese.



La nuova squadra di Confartigianato Imprese Varese

presidente 
Davide Galli

direttore 
Mauro Colombo.

Consiglieri provinciali effettivi
: Giuseppe Albertini, Mirco Belotti, Giorgio Bombelli, Fermo Borroni, Fabio Castellanza, Giovanni Chilese, Giacomo Chiriacono, Fabio Cortellezzi, Irene Cotis, Riccardo Ferrario, Gianemilio Gasparri, Stefano Gosetti, Daniele Grossoni, Trasparano Lacognata, Sandra Landoni, Loredana Lattuada, Stefano Locorotondo, Davide Andrea Macchi, Lorenzo Mezzalira, Fabio Moise, Marino Nebuloni, Alessandro Pini, Paolo Rolandi, Giuliano Rovera,  Carlo Scaltritti, Maurizio Scotti, Giovanni Valente, Ugo Zappatini, Antonio Ziliotti.

Consiglieri provinciali supplenti:
Rocco Dabraio, Gianmarco Gallazzi, Valeria Villa

Leggi tutti gli articoli L’impresa del futuro è artigiana

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.