Chiesta la condanna per Dolce e Gabbana: 2 anni e sei mesi

Sono imputati di evasione fiscale: avrebbero nascosto al fisco, insieme ad altri, circa un miliardo di euro

Il pm di Milano Gaetano Ruta ha chiesto una condanna di 2 anni e 6 mesi per Domenico Dolce e Stefano Gabbana.

I due stilisti, secondo quanto riportato dall’agenzia Ansa, sono imputati con altre persone per una presunta evasione fiscale da circa un miliardo di euro. Per gli inquirenti l’evasione fiscale sarebbe stata di circa 416 milioni di euro per ognuno di loro: oltre a queste somme vanno però aggiunti altri 200 milioni di euro di un presunto imponibile evaso in relazione alla societa’ lussemburghese Gado.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.