Claudio Pozzati racconta i suoi viaggi in Sud America

Sabato 18 maggio, alle ore 21, in sala Montanari penultimo incontro della stagione 2012-2013 della rassegna Le vie dei Venti

Sabato 18 maggio, alle ore 21, in sala Montanari (ex-cinema Rivoli) a Varese si terrà il penultimo incontro della stagione 2012-2013 della rassegna Le vie dei Venti.

Ospite di questo appuntamento sarà Claudio Pozzati, viaggiatore milanese che da tanti anni esplora i più vari ambienti naturali e umani nel mondo. Pozzati racconterà le sue esperienze in Sud America, presentando, con l’apporto di suggestive immagini, il labirinto liquido dell’Orinoco.
Protagonista di una spedizione fluviale condotta in canoa e a piedi, Claudio ripercorre due secoli dopo le gesta di Alexander Van Humboldt, un grande esploratore e geografo prussiano.

Nel febbraio del 1800, Alexander Van Humboldt lascia la costa venezuelana e si avventura per oltre 2700 km lungo l’Orinoco. Per quattro mesi si addentra in una regione allora sconosciuta.

Claudio Pozzati, protagonista di rischiose spedizioni soprattutto in Africa che l’hanno portato a calarsi nel cratere di un vulcano e a essere sequestrato per venti giorni da un gruppo di guerrieri Afarin della Dancalia, ritorna nostro ospite per proporci un’avventura in una zona selvaggia la cui foresta nasconde popolazioni famose un tempo per i loro riti antropofagi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.