Come nascono i pregiudizi?

Giovedì 30 maggio, l'azienda ospedaliera Sant'Antonio propone un incontro sullo "stigma". Un approfondimento per evitare stereotipi o modificarli

Sono aperte le iscrizioni per partecipare al convegno organizzato dall’Azienda Ospedaliera di Gallarate dedicato al problema dello stigma. Un’occasione per approfondire stereotipi e pregiudizi che possono condizionare l’osservazione, la valutazione e l’assistenza dell’utenza che si rivolge alle strutture sanitarie.

Il convegno si svolgerà in due edizioni per consentire una larga partecipazione: la prima nella 
mattinata di giovedì 30 maggio, la seconda nella mattinata di martedì 4 giugno. I due incontri si terranno nell’Aula Magna di Villa Sironi – Piazza Giovine Italia 2 a Gallarate.
L’iniziativa è rivolta a operatori sanitari, educatori, volontari, studenti e in generale a coloro che si 
occupano di assistenza.
L’evento, ideato e strutturato dalla Unità operativa di Psichiatria, diretta da Pasquale Campajola, sarà condotto dallo psichiatra Roberto Mondin. 
Lo specialista aiuterà a comprendere come evitare di riprodurre stereotipi e pregiudizi e come 
modificarli, a partire dalla conoscenza dei fondamenti biologici, psicologici e socio culturali che 
sottendono agli stessi. Si soffermerà in particolare su quelli maggiormente diffusi. Tratterà la 
questione femminile e gli stereotipi di genere e di età. Tra gli argomenti in programma, anche il 
pregiudizio etnico-razziale e i caratteri nazionali. Senza tralasciare le marginalità sociali.
Si rifletterà sul come e sul perché tendiamo a creare degli stereotipi, come essi spesso si rivelino nient’altro che concezioni errate. Quali stereotipi sono mutuati culturalmente spingendoci ad etichettare certi atteggiamenti in maniera diversa a seconda dell’attore coinvolto per rimanere 
coerenti con lo stereotipo di base.
Il convegno vuole favorire la motivazione delle persone a rivedere le proprie convinzioni per 
evitare lo stigma, attraverso la conoscenza della sofferenza in qualsiasi ambito si produca e dei  
meccanismi che generano il pregiudizio.
La partecipazione al convegno è gratuita. Per l’iscrizione contattare l’Ufficio Formazione al numero telefonico 0331 751546 oppure inviare il proprio nominativo all’indirizzo di posta elettronica formazione@aogallarate.it   indicando la data prescelta dell’edizione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.