Comi: “Da anni sono vittima di attacchi, insulti e intimidazioni”

L'europarlamentare e coordinatrice provinciale varesina del Pdl esprime solidarietà a Laura Boldrini e confessa: "Da 4 anni sono in politica e ricevo messaggi di ogni tipo. Serve punire e prevenire"

Non solo Laura Boldrini, sono tante le donne in vista sotto attacco mediatico. È questo il senso del messaggio di Lara Comi, europarlamentare e coordinatrice provinciale varesina del Pdl: «Desidero esprimere la mia solidarietà al presidente della Camera Laura Boldrini per le minacce di morte ricevute via web. Devo dire purtroppo che io stessa vivo un’analoga situazione: da 4 anni faccio politica a tempo pieno. E per l’attività svolta a livello nazionale sono oggetto di ignobili attacchi,  intimidazioni e insulti. Come me, tante donne si trovano nella medesima condizione. Abusi che non possono e non devono essere sottovalutati, né tantomeno giustificati se avvengono in Rete, dove regna sovrana la libertà di espressione – scrive la Comi in una nota -. C’è un limite a tutto ed è tempo che queste forme di violenza vengano contrastate con forza e in modo severo attraverso l’introduzione di nuove norme non solo per punire ma anche per prevenire, evitare cioè che dalle minacce derivino reati molto più gravi».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.