Cominciata la quarta edizione della “Festa della filosofia”

L’iniziativa organizzata dall’associazione Albo Versorio di Senago coinvolge molti comuni della zona fino al 30 giugno. I prossimi appuntamenti a Saronno

Inziata la Festa della Filosofia che farà tappa anche a Saronno. Giunta alla quarta edizione, l’iniziativa toccherà anche i comuni di Bollate, Casorate Sempione, Cesate, Garbagnate Milanese, Senago, Sabbioneta, Saronno e Rho. «Pensare il pianeta è il filo conduttore della kermesse per il 2013 – spiegano gli organizzatori dell’associazione AlboVersorio di Senago -, che si ispira al tema proposto da Expo Milano 2015: Nutrire il Pianeta, energia per la vita, sulla linea dello scorso anno con un festival ispirato a Pensare il cibo e come sarà per il futuro con Pensare l’energia (2014) e Pensare la vita (2015)».

«La festa della filosofia – proseguono – è una rassegna culturale itinerante fatta di incontri ogni tipo – dall’aperitivo, al concerto, alla mostra, alla passeggiata nella natura – volta a dare una nuova linfa vitale alla Filosofia, spesso pensata come seria materia accademica non accessibile ai più.

Grazie alla formula vincente proposta anche quest’anno dagli ideatori la filosofia diventa invece un richiamo per un’ampia fetta della cittadinanza dei Comuni coinvolti, e non solo, che potrà dialogare con i maggiori filosofi italiani contemporanei».

 

Ecco i prossimi appuntamenti in programma a Saronno:

 

Sabato 18 maggio: alla sala Nevera di Casa Morandi Viviana Nicodemo legge la fiabaGiacomo Liopardo nella caverna di Platone di Daniela Marinaro.

 

Lezioni di Filosofia alla sala Bovindo di Villa Gianetti alle h 21.00

 

Giovedì 23 maggio: Velocità, fugacità e cambiamento – con Mario Lizzero

 

Martedì 28 maggio: L’idea di polis e dell’agire politico in Aristotele e Hannah Arendt – con Pier Angelo Pedersini e Giuseppe Uboldi

 

Giovedì 30 maggio: Il concetto di mondo in Kant e Heidegger- con Giuseppe Prisinzano e Erasmo Silvio Storace

 

Erasmo Silvio Storace nato a Milano nel 1980, si è laureato in Filosofia, sul pensiero di Martin Heidegger, sotto la guida di Alfredo Marini e Carlo Sini, e in seguito ha conseguito un Dottorato di Ricerca in Estetica e teoria delle arti. Attualmente collabora all’Università dell’Insubria di Varese come Docente a contratto. Fondatore dell’Associazione culturale e casa editrice AlboVersorio, ha pubblicato nove monografie e diversi articoli di taglio filosofico.

 

Giuseppe Prisinzano nato a Castelbuono (PA) nel 1960, si è diplomato al Liceo classico di Cefalù nel 1978. Ha studiato Filosofia all’Università di Pisa e alla Scuola Normale Superiore dal 1978 al 1982, quando si è laureato con una tesi sull’idea di metafisica come scienza in Kant. Ha fatto studi di perfezionamento a Pisa, Monaco di Baviera e Zurigo tra il 1983 e il 1986, anno in cui ha conseguito il diploma di perfezionamento presso la Scuola Normale. Ha insegnato in licei di Tradate, Milano, Savona e Saronno, dove lavora tuttora.

 

Inoltre Domenica 2 giugno, sempre a villa Gianetti

 

alle h 17.30 Alfredo Gatto presenta il libro Le verità della natura di Massimo Donà

 

alle h 18.00 per "Filosofia e scienza" MASSIMO DONA’ parlerà di MONDO E NATURA

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.