Con chilo di “maria” nello zaino, arrestato in stazione

Era appena sceso dal treno quando il giovane di 22 anni è incappato in un controllo dei Carabinieri di Busto Arsizio. Nello zainetto nascondeva la sostanza stupefacente

Con un kg di marijuana nello zaino, pizzicato dai carabinieri alla stazione delle Ferrovie Nord di Busto Arsizio. I Carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio, durante un’attività di controllo del territorio finalizzata al contrasto dello spaccio di droga, hanno arrestato un albanese di 22 anni residente a Milano, in zona Lambrate. Il giovane, infatti, durante un controllo effettuato dai militari presso la stazione di Busto Arsizio è stato perquisito e addosso veniva trovato in possesso di una busta sigillata, occultata all’interno di uno zaino, contenente circa 1 kg. di marijuana.

A quel punto per il pusher è scattato l’arresto in flagranza per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e, su disposizione del sostituto procuratore della repubblica di turno, Nadia Alessandra Calcaterra, il giovane è stato immediatamente portato in carcere.
Proseguono i controlli a tappeto dei militari della Compagnia di Busto Arsizio: nei giorni scorsi, infatti, altre quattro persone sono state segnalate presso gli organi competenti poiché trovate in possesso di modiche quantità di sostanza stupefacente.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.