Con il nuovo volo per Bristol l’aeroporto parla sempre più inglese

I voli operano sulla tratta Malpensa - Bristol tutti i giorni tranne il sabato con Bmi regional. La destinazione si aggiunge a London Heathrow, London Luton, London Gatwick, Manchester, Birmingham ed Edimburgh

Inaugurato all’aeroporto di Malpensa il nuovo volo diretto per Bristol operato da Bmi regional, la compagnia aerea inglese.
A partire dal 13 maggio i voli operano sulla tratta Malepnsa – Bristol tutti i giorni tranne il sabato: uno con partenza da Milano Malpensa alle 15.00 e arrivo a Bristol alle 16.10, e il volo di ritorno con partenza da Bristol alle 11.30 e arrivo a Milano Malpensa alle 14.30.

Chatal O’ Connell CEO di Bmi Regional ha dichiarato: “il lancio della nuova rotta da Milano Malpensa a Bristol è la risposta concreta alla promessa di Bmi Regional di servire le principali città del Regno Unito come Manchester, Birmingham e Bristol dalle altre città europee. Con la conveniente tariffa di lancio di soli 69 euro, vogliamo ridurre sia i costi sia il tempo di viaggio dei viaggiatori business e di quelli che per turismo desiderano volare in Inghilterra. Data la crescente congestione di alcuni aeroporti di Londra, l’ aeroporto di Bristol è una valida alternativa per coloro i quali riconoscono i benefici di aeroporti meno trafficati, dagli imbarchi veloci, dalle buone opportunità di shopping e ristoranti” conclude O’ Connell.
“Il nuovo vettore conferma come Malpensa sia polo attrattivo per nuove compagnie e la nuova destinazione ci permette di ampliare la nostra offerta verso il Regno Unito. Oggi Malpensa con Bristol aggiunge una nuova destinazione alle 6 già servite: London Heathrow, London Luton, London Gatwick, Manchester, Birmingham ed Edimburgh” dichiara David Crognaletti Direttore Aviation Business Development di Sea.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.