Controlli dei carabinieri, denunciate tre persone

A Varese due minorenni nei guai per aver rubato in un negozio di vestiti. Ad Arcisate denunciato un uomo per guida in stato di ebbrezza

Nella giornata di ieri è stato predisposto dalla Compagnia Carabinieri di Varese un ulteriore incremento dei servizi di controllo del territorio che ha visto l’impiego oltre che delle pattuglie delle Stazioni dipendenti dalla Compagnia di Varese e del Nucleo Operativo e Radiomobile.
A Malnate, i militari della locale Stazione hanno denunciato a piede libero un giovane del luogo per evasione. Lo stesso, sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione è stato sorpreso dai Carabinieri mentre attendeva il treno presso la locale stazione ferroviaria e una volta bloccato è stato riaccompagnato presso l’abitazione di residenza e risotto posto al regime restrittivo.
A Varese, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia hanno denunciato a piede libero due minori residenti in provincia , rintracciati e bloccati per le vie del centro subito dopo aver asportato, previa rottura dell’imballaggio antitaccheggio, alcuni capi di abbigliamento, del valore di 200 euro circa, dal “UPIM” di questa via Milano. La refurtiva è stata restituita agli aventi diritto.
A Cuasso al Monte, i Carabinieri della Stazione di Porto Ceresio hanno segnalato alla Prefettura di Varese, quali assuntori di sostanze stupefacenti ai sensi dell’art. 75 del DPR 309/90, tre giovani, 30enni, tutti residenti in provincia, poiché trovati in possesso di modiche quantità di cocaina, riferibili all’uso personale. 
Sempre nel corso dei controlli su strada i militari della Stazione di Arcisate hanno denunciato a piede libero un 37enne della provincia per guida in stato di ebbrezza alcoolica, poiché sorpreso alla guida con un tasso elevatissimo di alcool nel sangue pari a 2,21 gr./l, a cui è stata ritirata la patente.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.