Controllo in un cantiere, 5 operai su 6 “in nero”

Pesanti sanzioni e tre denunce per un cantiere in via Novara: i carabinieri hanno scoperto diverse irregolarità, a partire dai lavoratori non registrati

Ispezione e denunce in un cantiere di via Novara a Gallarate: i carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Varese unitamente ai militari della Compagnia di Gallarate, al termine del controllo sono state denunciate tre persone, anche per la presenza di manodopera in nero. In particolare, secondo quanto accertato dai carabinieri, il titolare dell’impresa esecutrice delle opere per non avere predisposto idonee impalcature, ponteggi e parapetti per contrastare i pericoli di caduta, avere impiegato "in nero" cinque operai (su sei totali), non avere formato ed informato i lavoratori sui rischi connessi all’attività svolta senza inoltre verificare l’effettiva capacità di questi di svolgere i lavori. Inoltre lo stesso veniva denunciato, unitamente al coordinatore della sicurezza nella fase di progettazione e al committente dei lavori, per non avere adottato idonee misure di sicurezza atte ad impedire infortuni.
L’area cantiere è stata sequestrata per violazioni in materia di sicurezza, con provvedimento di sospensione dell’attività. Sono state infine comminate ammende e sanzioni amministrative per un totale di 124mila euro circa e recuperati oneri contributivi e previdenziali per quasi 10mila euro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.