Convenzione, unione e fusione tra comuni

Venerdì 24 maggio 2013 ore 21.00 Teatro comunale

Convenzioni, unioni e fusioni sono le possibilità previste dal Decreto Legge 95/2012 che impone ai Comuni con meno di 3.000 di gestire in forma associata – entro la fine del 2013 – tutte le funzioni fondamentali: organizzazione e servizi generali, servizi scolastici e sociali, pianificazione urbanistica e catasto, gestione rifiuti, polizia locale e protezione civile.
Al fine di condividere opportunità e criticità che si presentano è stato organizzato l’incontro di venerdì 24 maggio 2013 ore 21.00 al Teatro comunale di Cassano Valcuvia, dove sono invitati a partecipare sindaci e cittadini. La serata è l’occasione per un confronto in vista delle scelte che tutte le amministrazioni locali di piccole dimensioni dovranno compiere in tempi brevi.
Eupolis, istituto di ricerca di Regione Lombardia, ha realizzato una verifica della fattibilità di un comune aggregato.
Lo studio prende in esame le tre possibilità fusione, unione e convenzioni tra i comuni di un’area omogenea della Valcuvia e Valtravaglia: Cassano Valcuvia, Rancio Valcuvia, Ferrera di Varese, Masciago Primo e Grantola.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.