Doppio battello per gli itinerari sul lago

La corsa che permette di girare il lago è stata raddoppiata: da sabato 18 maggio, sul lago ci saranno due itinerari e due imbarcazioni a disposizione del pubblico

Due imbarcazioni e due itinerari, partenze da Gavirate e Schiranna, prenotazione e pagamento biglietti on line, possibilità di fare un’intera crociera, ma anche di riservare il battello per gruppi. Torna, da sabato 18 maggio (tempo permettendo) la Viscontea sul lago di Varese. Ma quest’anno il battello elettrico da 24 posti sarà affiancato (da sabato 25 maggio) da una seconda imbarcazione da 15 posti che seguirà la rotta Schiranna Isolino, con possibilità di prenotare la fermata a Bodio e di compiere l’intera crociera con l’ultima corsa delle 17.30. Stessa opportunità per chi parte da Gavirate con giro completo previsto sulla prima e sull’ultima corsa. Le crociere avranno anche a bordo una guida turistica. Il servizio, se si esclude il week end di settembre dei Campionati Master di canottaggio alla Schiranna, sarà attivo fino al 13 ottobre.

Dario Galli, Commissario straordinario della Provincia di Varese e Agenzia del turismo: «Da un po’ di anni la Provincia di Varese, in collaborazione con le imprese del territorio, sta puntando alla promozione turistica del Varesotto. Una promozione articolata e che mantiene inalterata le peculiarità ambientali. Tra queste iniziative c’è anche quella della navigazione sul lago, splendido contesto culturale che si potrà “gustare” anche dall’acqua e grazie ai battelli elettrici. L’anno scorso abbiamo voluto sperimentare l’idea di riportare un battello sul lago di Varese, sapevamo che vi erano cose da migliorare, ma credo che il risultato sia stato ottimo. Quest’anno lo riproponiamo potenziato, migliorato e con più offerte per cittadini e turisti, così che molte più persone possano davvero scoprire la bellezza di questo lago e il suo ambiente circostante».

DATI E INFO PRINCIPALI

L’esperimento La navigazione sul lago di Varese è tornata l’anno scorso dopo un’assenza centenaria. All’epoca si trattava di un collegamento tra le diverse sponde, questa volta la spinta è prettamente turistica. Il servizio, effettuato con battello elettrico da 24 posti ha registrato un ottimo successo: quasi 1200 passeggeri e con una copertura media del 75% dei posti disponibili su ogni crociera. Numeri considerati da Provincia di Varese, Agenzia del Turismo, Ubi Banca Popolare di Bergamo, che ha contribuito alla realizzazione del servizio e dal Consorzio Navigare l’Adda che gestisce la navigazione, più che positivi, anche in considerazione del fatto che nella passata stagione, quando non vi era prenotazione on line, molti dovettero rinunciare. E proprio sulla base dell’esperienza accumulata quest’anno il servizio è stato implementato. 
 
DOPPIO BATTELLO  Due punti di partenza (Gavirate e Schiranna) due imbarcazioni (da 24 posti a Gavirate e da 15 posti a Schiranna), due itinerari (Gavirate – Isolino – Gavirate con fermata Biandronno da prenotare e Schiranna – Isolino – Schiranna con fermata Bodio da prenotare). Possibilità di prenotazione crociere per gruppi (non nei week end di navigazione) e di gestire anche in maniera più elastica rispetto all’anno scorso gli spostamenti in battello sul lago. Tre saranno
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.