E’ morto Little Tony

Lutto nel mondo della musica italiana. L'artista aveva 72 anni ed era malato da tempo

Little Tony è scomparso questa sera, lunedì 27 maggio, nella clinica di Villa Margherita a Roma. Antonio Ciacci, questo il suo vero nome, era nato a San Marino nel 1941, noto per essere l’interprete di numerosi successi come Cuore matto, Riderà, La spada nel cuore. Da alcuni anni lottava contro un male incurabile.

Gli inizi da giovanissimo, poi un viaggio in Inghilterra a fine Anni Cinquanta che na ha cambiato la vita (e il nome). Nel 1961 il ritorno in Italia con 24 mila baci insieme a Celentano a Sanremo e il successo per l’Elvis italiano. Attore in numerosi film musicali, raggiunge l’apice della notorietà con la mitica Cuore matto nel 1967, prima in classifica e poi fra i primi posti per dodici settimane consecutive, successo bissato nel 1970 con La spada nel cuore cantata in coppia con Patty Pravo. È stato anche conduttore televisivo ad inizio 2000 con I ragazzi irresistibili, insieme a Maurizio Vandelli, Rita Pavone e Adriano Pappalardo. Colpito da un infarto nel 2006, finchè la salute ha retto, non ha smesso di cantare e fare spettacoli in giro per il mondo, dove era ancora molto seguito e apprezzato dalla comunità italiana (Canada, Usa, Messico, Polonia, Russia soprattutto).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 maggio 2013
Leggi i commenti

Video

E’ morto Little Tony 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.