È morto Ottavio Missoni

Lo ha annunciato la famiglia alle 10.05 di oggi, giovedì 9 maggio. Aveva 92 anni. Lo scorso 1 maggio era stato ricoverato all’ospedale di Circolo di Varese per uno scompenso cardiaco

È morto Ottavio Missoni. Lo ha annunciato la famiglia alle 10.05 di oggi, giovedì 9 maggio. Aveva 92 anni, era nato l’11 febbraio 1921 a Ragusa, in Dalmazia, nell’allora regno di Jugoslavia. Si è spento alle 2 nella villa di famiglia a Sumirago, dove ha sede l’azienda, diventata grazie al suo lavoro e a quello dei suoi figli una delle griffe di moda più apprezzate del mondo. Accanto a lui la moglie Rosita e tutta la famiglia. Le sue condizioni sono peggiorate nella notte: nel pomeriggio di ieri ha visto in tv la partita del Milan a Pescara, poi si è coricato ed ha avvertito i primi malesseri. Lo scorso 1 maggio era stato ricoverato all’ospedale di Circolo di Varese per uno scompenso cardiaco, ma era stato dimesso per sua volontà poche ore dopo. La famiglia simbolo della moda "made in Italy" solo qualche mese fa era stata sconvolta dalla scomparsa, in volo sulle acque di Los Roques, dell’aereo con a bordo Vittorio Missoni (figlio di Ottavio) e la moglie Maurizia Castiglioni insieme ad una coppia di amici. Da allora, era il 5 di gennaio di quest’anno, di loro non si sono più avute notizie.

Tutta la comunità con in testa il sindaco di Sumirago Mauro Croci si è stretta intorno alla famiglia Missoni, da sempre vicina a tutte le attività del paese, sia quelle culturali che quelle sportive. Nella ditta Missoni lavorano circa 250 persone di Sumirago. I funerali si svolgeranno lunedì 13 maggio alle 14.30 nella basilica di Gallarate: lo ha detto il parroco di Sumirago, don Daniele Gandini, dopo una visita in casa Missoni.


Ottavio Missoni, l’ultima intervista
: l’uomo, l’atleta, lo stilista

La testimonianza: "Era una persona eccezionale"

Missoni: Camera ardente domenica, funerale lunedì  

"Addio, uomo unico e straordinario" i commenti alla notizia 

Lo stilista ricordato dalla Pallacanstro Varese 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.