Elezioni: esclusi dal voto Pirati e Forza Nuova

La Commissione elettorale mandamentale cassa le due liste "antagoniste" per vizi di forma

Ad Agra la competizione elettorale torna a semplificarsi.
Dopo la sorpresa della presentazione delle due "liste civetta" dei Pirati e di Forza Nuova sabato mattina, la commissione elettorale mandamentale di Luino ha rimesso la gara nei binari previsti.

Le due liste "antagoniste" sono state infatti cassate per vizi di forma, e restano dunque in gara solo "Fare13", lista che ripresenta tutti i componenti dell’attuale maggioranza, e "Insieme per Agra" che rappresenta parte dell’opposizione e propone diversi volti nuovi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.